Diceva un vecchio saggio che gli uomini sono natiper volare con il vento.
Diceva che gli uomini sono angeli con un’ala soltanto ... ... ma possono salire negli spazi sconfinati, possono volare se rimangono abbracciati, perché in due è come le vele di un vascello, perché ognuno presta un’ala a suo fratello.
Ci sono dei momenti che sono qui, a cercare di ascoltarti dentro al vento, che sono qui a pensarti con un’ala soltanto, perché l’altra la nascondi per riuscire a dirmi che anche tu non vuoi volare senza di me.
E’ per questo che hai inventato la mia vita, per puntare in due verso la stessa meta.
Allora insegnami a librarmi con te, a solcare questo cielo con te, perché vivere non è rosicchiare, strappare, trascinare la vita.
Vivere è lasciarsi portare, è un gabbiano tra correnti di mare, è gustare la libertà, è distendere l’ala e sentirti vicino a me.

La Certosa di Pesio vista dall'alto

 

La Certosa di Pesio with drone technology